Skip to content

Un post verde per Agrycult

04/07/2010

Lo so che la prima regola di un buon blog è la costanza, lo so…ma ci si è messo di mezzo un nuovo lavoro…e ancora devo prenderci le misure.

In attesa di un post più approfondito che ho già in mente, segnalo un’iniziativa che mi sta a cuore: Agrycult.

L’avevo in qualche modo anticipata in un mio guest post sul blog di Stefano ma ora è nata e vegeta.

Con pochi Euro, si può acquistare a km zero, anche a distanza, un abbonamento ad un orto biologico: una cassetta recapitata a domicilio piena di frutta e verdura di stagione.

Il progetto non manca di segmentazione … visto che sono previsti tre diversi formati, per il consumatore più o meno goloso.

Ma è bella la parte di comunicazione on line, negli strumenti, FB e Twitter, e nei toni, così pieni di passione e freschezza.

Appena mi stabilizzo…ordino anche io!Intanto…invito tutti a provare le delizie di un orto 2.0.

E attenzione…ho sentito parlare anche dell’iniziativa bufala 2.0.

Auguro a tutti buonanotte e vado a farmi una spaghettata aglio e olio mi è venuta una fame…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: